La Jo-perla e gli strafalcioni di Moggi

Foto IPP/Paolo Bona Milano 23/08/2015 Campionato di Calcio di Serie A 2015/2016 Inter-Atalanta nella foto stefan jovetic esulta dopo il gol del 1-0 Italy Photo Press - World CopyrightPREMIO MOTIVATORE – Si è accomodato in panchina con la sua bella bonza. In attesa di smaltire la pancetta e tornare a regalare magie al pubblico di Marassi, Antonio Cassano funziona come amuleto e motivatore. La sua Samp travolge il Carpi, quei due là davanti (Eder e Muriel) fanno doppietta. E adesso sono tutti cavoli di Walter Zenga. Che non può prescindere dall’italobrasiliano e dal colombiano e che deve trovare il modo di inserire Fantantonio senza sbilanciare troppo la squadra. Un’impresa da Seminatore d’oro (per i più giovani, il premio che una volta si assegnava al miglior allenatore della stagione). Continua a leggere